Conv CISLFP Unitelma

Nuova-convenzione-assicurazione-colpa-grave large

Notizie in Primo Piano
Comunicato - Scipoero 1 dicembre 2014

Bergamo, 25 novembre 2014

Le categorie di CISL LAVORO PUBBLICO che comprende la FUNZIONE PUBBLICA, la SCUOLA, i MEDICI, la FNS SICUREZZA, la RICERCA, l'UNIVERSITA', in continuità col percorso avviato unitariamente con le categorie di CGIL e UIL con la importante manifestazione dell'8 novembre a Roma, mantengono l'impegno assunto con i lavoratori di fronte ad un Governo che nega il rinnovo del contratto di lavoro, dopo un blocco di 5 anni  per il pubblico e 7 anni per la Sanità privata, e, per questo motivo, indicono una giornata di sciopero per Lunedì 1° Dicembre 2014, con presidio alle ore 15 presso la prefettura, al quale parteciperanno tutte le categorie della CISL, che raggiungeranno i colleghi del Pubblico Impiego al termine del Consiglio Generale convocato per la mattinata di lunedì.

Con queste categorie rappresentiamo: impiegati, operai, ispettori, tecnici, agenti,  infermieri, medici, tecnici, operatori sanitari di prevenzione e cura, di pronto soccorso, di sala operatoria, insegnanti, personale tecnico scolastico , docenti, ricercatori, appartenenti al corpo di polizia penitenziaria, al corpo forestale dello Stato, ai vigili del fuoco; tutti  che operano ogni giorno per la  garanzia della legalità e della giustizia, per la cura e la salvaguardia dell'ambiente e del territorio, per

Leggi tutto...
 
Sciopero il Primo Dicembre

Cara Collega, caro collega
come spesso succede nei percorsi di mobilitazione sindacale ad ogni incrocio qualcuno frena o cambia strada. 
È legittima la scelta di ognuno e a noi non interessa criticare né giudicare gli altri, ma ottenere risultati.
Dopo aver aspettato e sollecitato tutte le Federazioni, che hanno partecipato alla manifestazione dell’8 Novembre, a decidere insieme una data comune per lo sciopero, alcune Confederazioni sindacali hanno
cambiato idea e preferito proclamare uno sciopero sindacale confederale!
Ritengo importante capire, condividere e rappresentare le difficoltà di ogni nostro collega che farà fatica a comprendere perchè le organizzazioni sindacali proclamino scioperi in giornate diverse.
Da lavoratore ho difficoltà anch’io.

Di fronte alla scelta di CGIL e UIL di non fare insieme a noi una prima giornata di sciopero specifica per il rinnovo del nostro contratto, noi abbiamo ritenuto importante non rinunciare.
Uno sciopero è sempre uno “strumento particolare” da usare e che nel nostro settore vede la partecipazione dei lavoratori a fasi alterne, e con motivazioni varie.
In questa fase, però, più che chiederci come mai siamo divisi, ritengo importante l'adesione allo sciopero della CISL che VUOLE ribadire a gran voce NO all’ennesimo rifiuto di sblocco del contratto.

Leggi tutto...
 
La Piazza di Roma ha Sturato le Orecchie al Governo!

 

Volantino convocazione governo

 
Incentivi Assunzione Giovani

 

Incentivi assunzione

 
Dall'8 Novembre al 1 Dicembre

Volantino sciopero FP

 
COMUNICATO STAMPA - Sciopero 1° dicembre 2014

Pa, sciopero il 1° dicembre indetto dalla Cisl Lavoro Pubblico Scrima: “Governo indifferente. Tutte le categorie dei servizi pubblici convergano su mobilitazione per contratti e welfare”

Roma, 19 novembre 2014

“Il 1° dicembre i lavoratori dei servizi pubblici incroceranno le braccia, dando continuità alla mobilitazione e alla manifestazione dell’8 novembre scorso”. La decisione è stata annunciata da Francesco Scrima, coordinatore dalle categorie della Cisl Lavoro pubblico, che conferma “la richiesta alle federazioni di Cgil e Uil di convergere sulla data per un’azione che rappresenta la naturale prosecuzione dell’azione unitaria fin qui messa in atto”.

Lo sciopero, proclamato per l’intera giornata di lunedì 1° dicembre, interesserà sia i lavoratori pubblici, sia i lavoratori privati che lavorano per i servizi pubblici: “Andremo in piazza contro l’indifferenza del governo nazionale e di quelli regionali e locali a richieste sacrosante che riguardano lavoratori e cittadini: rinnovo dei contratti di lavoro, rilancio della contrattazione integrativa, riorganizzazione delle amministrazioni, dei corpi dello stato, innovazione vera nella scuola e nei servizi pubblici, certezze per i lavoratori precari e fine del dumping contrattuale nel privato”.

Ma l’azione sulla quale la Cisl chiama a raccolta tutte le

Leggi tutto...
 
Quale Ruolo nel Futuro del SSN?

 

Paper10 PROFESSIONI SANITARIE

 
Sblocchiamo il Futuro

 

locandina 8novembre

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 17